Monologo Rossoverde per ricordare ancora una volta noi chi siamo.

Sono 4 stagioni che il Posillipo non si gioca il titolo di campione d’italia,forse ogni tifoso rossoverde spera ancora in questa ardua qualificazione,dopo il match d’andata contro il brescia,in questa gara 2 della semifinale scudetto,serve il Posillipo delle grandi occasioni,quello capace di vincere 11 titoli nazionali o quello capace di vincere 3 coppe dei campioni.E’ dal 2005 che manca un titolo nella bacheca rossoverde.E’ dal 2009 che manca una finale scudetto,ed anche in quella occasione i rossoverdi erano sotto 1-0 come adesso,l’avversario era però il Savona,quella squadra capitanata da Nikola Janovic e Boris Zlokovic,riuscì nell’impresa di girare la serie ed arrivare in finale.Sarebbe il sogno di ogni tifoso arrivare a gara 3 e giocarsela per la finale,il posillipo visto in gara 1 non ha espresso il suo valore,è stata solo una serata no,perchè è la stessa squadra che in campionato è andata a pareggiare a Brescia e che ha perso per una sola rete in casa.In questa gara 2 serve grinta,rabbia e determinazione,questi 3 aggettivi ci hanno sempre contraddistinto negli anni,perchè è proprio ai playoff che i rossoverdi dimostrano chi sono.Il posillipo ha scritto la storia di questo sport,per rinfrescare la memoria a tutti gli scettici il posillipo è stato capace di giocare 10 finali consecutive,di giocare 20 semifinali consecutive,non siamo lì per caso come ha detto il mister Cufino.Noi rispetto ad altre squadre ogni anno siamo lì a giocarcela,forse non siamo più quelli di una volta,ma siamo sulla buona strada per ritornare grandi,il progetto è serio,per domani abbiamo grinta da vendere,perchè a differenza di altri ai playoff il Posillipo si trasforma ed incute ancora timore agli avversari,perchè sanno che i coccodrilli ai playoff danno tutto quello che hanno,noi siamo quelli che abbiamo scritto la storia della pallanuoto,siamo stati definiti l’università della pallanuoto.Per concludere noi siamo feriti ma sicuramente non siamo morti perchè in lontananza si sente ancora un coro:”POSI’ DEVI VINCERE VINCERE VINCERE”..
eurolega

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...