C.N Posillipo-Ortigia

CN Posillipo: Negri, Cuccovillo, Rossi, Foglio, Mattiello, Toth 1, Renzuto Iodice 1, Gallo 3 (2 R), Kovacs 1, Bertoli, Baraldi 1, Saccoia 2, Ferrone – Allenatore Mauro Occhiello

IGM Ortigia: Patricelli, Barranco, Abela, Puglisi, Boyd 1, Napolitano, Tringali 1, Di Luciano, Zovko 2, Vinci, Suti 1 (R), Negro – Allenatore Aldo Baio

Arbitri: Raffaele Colombo di Como e Marco Piano di Genova – delegato FIN Barone.
Parziali: 3-2, 1-3, 2-0, 3-0;
Superiorità Numeriche: Posillipo 3/11 + 2/2R; Ortigia 2/6 + + 1/1R
Note: Usciti per limite di falli Rossi (P), Puglisi e Suti (O) nel 4°T. Ammoniti Occhiello (all. Posillipo) nel 3°T e Baio (all. Ortigia) nel 4°T.

Discreta presenza di pubblico sugli spalti della piscina comunale di Santa Maria Capua Vetere dove si è giocato l’incontro dell’ottava giornata di ritorno del campionato di pallanuoto tra CN Posillipo e IGM Ortigia.
Il trasferimento del campo di gara all’ultimo momento per la temporanea (si spera) indisponibilità della Scandone ha creato qualche disagio ai tifosi, ma non ha influito sulla prestazione dei rossoverdi che hanno disputato un buon incontro vincendo come era nelle previsioni e negli auspici della vigilia, anche se gli ospiti siciliani si sono battuti con grande impegno creando qualche problema ai rossoverdi tra primo e secondo tempo.

Prima dell’inizio della partita il capitano rossoverde Gallo ed il consigliere Marassi hanno offerto agli arbitri, al capitano degli ospiti ed ai dirigenti della piscina ospitante, nell’imminenza della Pasqua, uova di cioccolato all’uopo confezionate da Gay Odin e personalizzate con il logo del Posillipo e poi in acqua, anche se con un discreto ritardo rispetto all’orario previsto.

Prima dell’incontro si è osservato un minuto di raccoglimento in memoria di Pietro Mennea.
“Un indimenticabile grande atleta esempio per tutti gli sportivi” ha detto Mauro Occhiello.

L’inizio della partita è tutto di marca rossoverde; infatti, ai padroni di casa basta poco più di metà tempo per portarsi sul triplo vantaggio, con le reti in superiorità realizzate da Saccoia e Kovacs intervallate dal gol di Baraldi ad uomini pari.
Gli ospiti però, reagiscono e vanno a segno prima con Tringali e poi con un gran tiro dalla distanza di Boyd.
Dopo due minuti dall’inizio della seconda frazione i siciliani coronano l’inseguimento e pareggiano con Di Luciano riuscendo addirittura, approfittando di un temporaneo black out dei rossoverdi a portarsi sul +2 (parziale di 5 a 0) con un rigore di Suti concesso per fallo di Ferrone ed una rete di Zovko.
Un marcatura di Gallo con l’uomo in più consente ai napoletani di andare al giro di boa di metà incontro in svantaggio di una sola lunghezza.

All’inizio del terzo periodo la formazione di casa prima ripristina la parità ancora con Gallo su rigore per poi passare nuovamente in vantaggio con Renzuto.
Nell’ultimo tempo monologo del Posillipo contro una formazione, quella bianco-verde che a questo punto dimostra di aver già dato tutto quello che aveva; difatti, da questo momento in poi non c’è più partita ed il Posillipo si aggiudica il match realizzando altri tre gol con un gran bel tiro dalla distanza di Saccoia che realizza a 28” dall’inizio del tempo, un ulteriore rigore trasformato da gallo e la rete allo scadere di Toth

“Tre punti fondamentali per la classifica – il primo commento a caldo dell’allenatore rossoverde – Complimenti all’Ortigia che è riuscita a metterci con le spalle al muro nei primi due tempi, ma complimenti anche ai miei ragazzi che hanno avuto una grande reazione. Sono soddisfatto, avevo chiesto alla squadra nove punti nelle ultime tre partite e sono stato accontentato. Adesso il campionato si ferma per le festività pasquali e noi cercheremo di sfruttare al meglio questo periodo di sosta per arrivare nelle migliori condizioni fisiche e mentali al rush finale del torneo”.

La prossima settimana, intanto, allenamenti a ranghi ridotti per l’assenza di Baraldi, Gallo, Renzuto, Foglio e Toth convocati dalle rispettive Nazionali.

Valentino Gallo

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...