Il Posillipo parte per vincere a Bogliasco!

Partita dopo partita cresce nel Posillipo la consapevolezza nelle proprie potenzialità e l’incontro casalingo con il Nervi ha dimostrato che, nonostante l’assenza di qualche giocatore (Mattiello) e la prestazione sottotono di due pedine importanti come Baraldi e Gallo che, pur dando il loro contributo spesso determinante sono stati costretti a giocare un minutaggio inferiore al solito perché reduci entrambi dall’influenza, avere fiducia nei propri mezzi consente di imporre il gioco a qualunque avversario.
E la riprova di ciò è data dalla percentuale di realizzazioni in superiorità mai così alta come in questo ultimo incontro.

Ora, però, la formazione napoletana è chiamata a confermare il momento positivo domani 23 febbraio (ore 15,00) quando nella piscina comunale di Bogliasco affronterà i padroni di casa della Rari Nantes.

“Andiamo a Bogliasco in un ambiente molto caldo a giocare contro una formazione particolarmente e storicamente ostica un po’ per tutti, per confermare quanto di buono siamo riusciti a fare fino ad ora – ha sostenuto mister Occhiello – e perché no, per cercare di riprenderci i tre punti che i liguri ci hanno portato via all’andata alla Scandone. Incominciamo a vedere i frutti del nostro lavoro e vogliamo continuare nella striscia positiva cercando di vincere anche in trasferta, il che non accade dalle prime giornate di campionato. Il nostro obiettivo, ora che la salvezza è praticamente raggiunta, è quello di partecipare ai play-off in una posizione di classifica migliore possibile. E’ importante quindi, – ha concluso l’allenatore rossoverde – continuare a giocare con lo stesso impegno e la stessa concentrazione”.

All’andata, i bianco-azzurri liguri si aggiudicarono il match con una sola lunghezza di vantaggio (9 – 8) e la vittoria fu figlia, non tanto dei loro meriti, quanto piuttosto dei tantissimi errori commessi dai giocatori napoletani che nella quarta frazione, pur avendo quasi l’intero tempo a disposizione, non riuscirono a rimontare l’esiguo vantaggio.

L’incontro sarà arbitrato da Stefano Scappini di Santa Marinella (RM) e Alessandro Severo di Roma – delegato FIN Carannante.

cropped-547047_113733162116279_1132065422_n22.jpg

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...