Qui Acquachiara!

QUI ACQUACHIARA

La decisione di anticipare Lazio-Carpisa Yamamay Acquachiara (si gioca domani sera, diretta su Raisport 2 alle ore 19,00) ha sconvolto i piani del Club Mondo Acquachiara, che ha dovuto annullare la trasferta in pullman a Roma per i tifosi biancazzurri: è giorno lavorativo. Resta, comunque, la soddisfazione dell’ottimo lavoro organizzativo svolto dal neonato club in occasione del derby, ed è forse l’unica di questo magro inizio di 2013. Doppia sconfitta per la Carpisa Yamamay, prima a Bogliasco poi contro il Posillipo, e un bilancio inferiore alle aspettative alla vigilia dell’ultima giornata del girone d’andata.

La squadra di Mirarchi, tuttavia, è riuscita a conservare il quinto posto e deve assolutamente difenderlo al Foro Italico contro la Lazio, una delle squadre alle quali il tecnico biancazzurro è maggiormente legato: “Ho allenato per otto anni la formazione biancoceleste, ho tantissimi amici nella Lazio e mi farà piacere rivederlli. Ed anche batterli, è ovvio”.

Ma ce la può fare l’Acquachiara contro una Lazio che proprio contro Bogliasco e Posillipo ha giocato le migliori partite stagionali? E c’è anche un altro interrogativo: sono riusciti a ricompattarsi i biancazzurri dopo la doppia sconfitta consecutiva? Risponde il direttore sportivo Massimo Pezzuti: “Così come avviene ogni settimana, c’è stato un colloquio dirigenza-tecnici-giocatori durante il quale ho sentito molto forte la voglia di riscatto che c’è nella squadra”.

Un punto interrogativo nella formazione che affronterà la Lazio: Mimmo Mattiello. Colpito da Gallo durante il derby, il giocatore è stato suturato al labbro e il suoi impiego è fortemente in dubbio. Fortunatamente Mirarchi ha recuperato Sadovyy, messo ko in settimana da un attacco influenzale.

La Lazio, guidata da Pierluigi Formiconi, è l’unica formazione tutta italiana del campionato, anzi tutta romana. Non c’è un cannoniere principe, segnano un po’ tutti tra i biancocelesti perchè la forza di questa squadra è il collettivo. Il capocannoniere biancoceleste è Matteo Gitto, 13 gol finora in campionato, seguito da Latini, Mandolini e Vittorioso con 12. Lazio-Acquachiara è una gara inedita in A1, gli unici precedenti risalgono all’A2 2006-2007: vittoria 9-7 dei biancocelesti al Foro Italico, pareggio 9-9 alla Scandone. Con lo stesso risultato le due formazioni hanno pareggiato quest’anno in Coppa Italia.

1042

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...